Il KIT formativo


I laboratori di NANOLAB utilizzano materiali nanotech prodotti per uso commerciale, generalmente economici e reperibili facilmente sul mercato presso i rispettivi rivenditori. Istruzioni dettagliate sono fornite nella Guida Docente di ciascuna area tematica.

Tuttavia, per venire incontro alle esigenze di scuole e insegnanti che intendano implementare le attività di NANOLAB, sono disponibili kit formativi contenenti tutti i materiali di NANOLAB: materiali di formazione (Guida Docente, Background Reading, ecc) in forma cartacea e digitale, e materiali per l’esecuzione dei laboratori (di norma sufficienti per cinque postazioni) a prezzo di costo (300 euro) + spese di spedizione (15 euro).

> Vai al modulo di prenotazione online

Come richiedere il kit

Il kit viene realizzato, esclusivamente per scopi didattici, dagli insegnanti volontari dell’ AIF (Associazione per l’Insegnamento della Fisica)-Sezione di Bologna.

Le prenotazioni del kit sono raccolte durante tutto l’anno compilando il modulo di prenotazione on-line. Il pagamento è anticipato. Le richieste raccolte vengono evase di norma una volta l’anno, secondo il calendario indicato sotto. Si avrà cura di assicurare il materiale entro l’inizio dell’anno scolastico.

Prossime scadenze per la prenotazione e il pagamento:

  • la prenotazione è sempre aperta
  • i kit prenotati saranno spediti solo a chi avrà effettuato il bonifico entro il 22 settembre 2014

Per informazioni scrivere a poli@bo.infn.it

Informazioni sull’iniziativa e indicazioni per il pagamento anticipato

> Vai al modulo di prenotazione online
> Scarica le istruzioni per il pagamento
> Scarica la lettera dei responsabili del progetto NANOLAB

Descrizione del kit

Il kit è realizzato dagli insegnanti della Associazione Insegnanti di Fisica – Sezione di Bologna su indicazione degli autori di NANOLAB, ed è messo a disposizione delle scuole al prezzo di costo dei materiali e della spedizione. Il kit permette alle scuole di acquisire la capacità di realizzare gli esperimenti evitando la burocrazia degli acquisti dei singoli materiali e di realizzare economie di scala. Tale iniziativa si inserisce nella logica Creative Commons a cui è ispirato il progetto NANOLAB.

Il kit contiene

    • materiali formativi in formato cartaceo (guida docente, background reading, schede studente)
    • materiali formativi in formato digitale
    • DVD con filmati e seminari
    • campioni di materiali nanotech da utilizzare nei laboratori
I materiali nanotech in dettaglio
    • acido tetracloaurato triidrato (25 ml in soluzione concentrata)
    • citrato di sodio 5 g
    • 20 cuvette in polistirolo trasparente da 4,5 ml
    • 5 reticoli di diffrazione
    • aerogel superidrofobico in granuli, provetta 6 ml
    • sabbia magica 1 conf
    • 15 qtc(C) pills
    • velostat
    • gecko nanotape
    • muscle wire 1 mt
    • filo a memoria di forma
    • 6 molle di nitinolo
    • spinotti e placchette per il montaggio 12
    • 2 sensori flex
    • 2 sensori di forza- printed
    • 1 barra di nitinolo -fase martensitica a temperatura ambiente
    • campioni di nanofibre polimeriche fluorescentiall’UV

Collaborazione con le aziende

All’interno del kit possono essere di volta in volta presenti campioni di materiali, su cui non è ricaricato alcun costo, offerti gratuitamente da ditte che intendono così sostenere l’iniziativa NANOLAB. Il logo di tali aziende è presente sulla etichetta del kit.

Sei una ditta interessata a fornire gratuitamente propri campioni per la prossima edizione del kit? Contattaci: nanolab@unimore.it

Esempi di materiali offerti dalle ditte
  • tessuto superidrofobico antimacchia
  • soluzione superidrofobica per materiali porosi
  • vetro autopulente
  • vernice termoisolante

NANOLAB è …

laboratori didattici divisi in quattro aree, corredati da videoguide, schede e approfondimenti, per introdurre le nanoscienze nel laboratorio scolastico.
corsi di formazione e kit formativo per permettere agli insegnanti di riprodurre gli esperimenti in aula.
seminari divulgativi tenuti da ricercatori per esporre le attuali prospettive nel campo delle nanoscienze e contestualizzare i laboratori didattici.

Dalla pagina Facebook

Le nanotecnologie, cioè la possibilità di controllare la materia sulla scala del miliardesimo di metro, sono presenti nella nostra vita quotidiana. Cosa potrebbe attenderci per il futuro? Scopriamo quali sono i principi fisici che permettono questi sviluppi e che ci guidano alla scoperta di materiali con nuove proprietà. Con Guido Goldoni

Guido Goldoni insegna Fisica della Materia all’Università di Modena e Reggio Emilia.

In lingua italiana. Ingresso libero
... Leggi tuttoLeggi meno

Alla scoperta delle nanotecnologie – la fisica alla nanoscala

maggio 10, 2016, 8:00pm

Le nanotecnologie, cioè la possibilità di controllare la materia sulla scala del miliardesimo di metro, sono presenti nella nostra vita quotidiana. Cosa potrebbe attenderci per il futuro? Scopriamo ...

1 anni fa  ·  

Questo sito utilizza i cookie. Se continui la navigazione sul sito accetti il loro utilizzo