Condizioni d’uso e licenza

Licenza Creative Commons

Il sito NANOLAB – Educational nanoscience ha esclusivamente finalità di auto-formazione degli insegnanti. Tutti i materiali online e scaricabili possono essere utilizzati unicamente per questo scopo secondo i termini di licenza che seguono.

Tutti i materiali originali di NANOLAB (e specificamente le guide ai laboratori, le videoguide, i seminari, il background reading), sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported.

licenza integrale
materiali di proprietà di terze parti

Per scaricare alcuni materiali può essere richiesta la registrazione. La registrazione è libera, semplice, e gratuita. Serve agli autori di NANOLAB per tenere traccia della diffusione del progetto. Gli utenti registrati potranno essere contattati per email in futuro per avere un feedback sull’eventuale utilizzo in ambito scolastico o per essere informati di iniziative di aggiornamento professionale o per le classi.

Il testo che segue è un riassunto in linguaggio accessibile a tutti del Codice Legale della licenza d’uso.

Tu sei libero

  • di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare quest’opera
  • di modificare quest’opera

Alle seguenti condizioni:

  • Attribuzione — Devi attribuire la paternità dell’opera nei modi indicati dall’autore o da chi ti ha dato l’opera in licenza e in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l’opera.
Per l’utilizzo di protocolli e materiali di NANOLAB nell’ambito di corsi di aggiornamento la paternità dell’opera è riconosciuta riportando sul materiale pubblicitario e i materiali del corso una dizione simile o equivalente alla seguente: “I/Alcuni protocolli sperimentali e/o di approfondimento utilizzati nel corso sono ispirati al progetto NANOLAB – Educational nanoscience dell’Università di Modena e Reggio Emilia – www.nanolab.unimore.it
  • Non commerciale — Non puoi usare quest’opera per fini commerciali.
  • Condividi allo stesso modo — Se alteri o trasformi quest’opera, o se la usi per crearne un’altra, puoi distribuire l’opera risultante solo con una licenza identica o equivalente a questa.

Prendendo atto che

  • Rinuncia — E’ possibile rinunciare a qualunque delle condizioni sopra descritte se ottieni l’autorizzazione dal detentore dei diritti.
  • Pubblico Dominio — Nel caso in cui l’opera o qualunque delle sue componenti siano nel pubblico dominio secondo la legge vigente, tale condizione non è in alcun modo modificata dalla licenza.
  • Altri Diritti — La licenza non ha effetto in nessun modo sui seguenti diritti:
  • Le eccezioni, libere utilizzazioni e le altre utilizzazioni consentite dalla legge sul diritto d’autore;
  • I diritti morali dell’autore;
  • Diritti che altre persone possono avere sia sull’opera stessa che su come l’opera viene utilizzata, come il diritto all’immagine o alla tutela dei dati personali.

Nota — Ogni volta che usi o distribuisci quest’opera, devi farlo secondo i termini di questa licenza, che va comunicata con chiarezza.

 

NANOLAB è …

laboratori didattici divisi in quattro aree, corredati da videoguide, schede e approfondimenti, per introdurre le nanoscienze nel laboratorio scolastico.
corsi di formazione e kit formativo per permettere agli insegnanti di riprodurre gli esperimenti in aula.
seminari divulgativi tenuti da ricercatori per esporre le attuali prospettive nel campo delle nanoscienze e contestualizzare i laboratori didattici.

Dalla pagina Facebook

Le nanotecnologie, cioè la possibilità di controllare la materia sulla scala del miliardesimo di metro, sono presenti nella nostra vita quotidiana. Cosa potrebbe attenderci per il futuro? Scopriamo quali sono i principi fisici che permettono questi sviluppi e che ci guidano alla scoperta di materiali con nuove proprietà. Con Guido Goldoni

Guido Goldoni insegna Fisica della Materia all’Università di Modena e Reggio Emilia.

In lingua italiana. Ingresso libero
... Leggi tuttoLeggi meno

Alla scoperta delle nanotecnologie – la fisica alla nanoscala

maggio 10, 2016, 8:00pm

Le nanotecnologie, cioè la possibilità di controllare la materia sulla scala del miliardesimo di metro, sono presenti nella nostra vita quotidiana. Cosa potrebbe attenderci per il futuro? Scopriamo ...

2 anni fa  ·  

Questo sito utilizza i cookie. Se continui la navigazione sul sito accetti il loro utilizzo