Ringraziamenti

Si ringraziano per la collaborazione

  • Elena Villa – CNR-IENI
  • Franca Albertini – CNR-IMEM
  • Andrea Vanossi – SISSA
  • Guido Paolicelli – CNR-NANO
  • Carlo Andrea Rozzi – CNR-NANO
  • Davide Calanca – CNR-NANO
  • Sara Contri – Ist. Sacro Cuore, Modena
  • Francesca Marzani – ISIS Cavazzi/sez. Scientifica, Pavullo
  • Lorenzo Mazzacurati – ISIS Cavazzi/sez. Scientifica, Pavullo
  • Carla Rovandi- ISIS Cavazzi/sez. Scientifica, Pavullo
  • Giulio Annovi – Lic. Allegretti/ sez. scientifica, Vignola
  • Dr. Volker Zöllmer – IFAM Fraunhofer (DE)

Hanno donato campioni per lo svolgimento dei laboratori

NANOLAB è …

laboratori didattici divisi in quattro aree, corredati da videoguide, schede e approfondimenti, per introdurre le nanoscienze nel laboratorio scolastico.
corsi di formazione e kit formativo per permettere agli insegnanti di riprodurre gli esperimenti in aula.
seminari divulgativi tenuti da ricercatori per esporre le attuali prospettive nel campo delle nanoscienze e contestualizzare i laboratori didattici.

Dalla pagina Facebook

Le nanotecnologie, cioè la possibilità di controllare la materia sulla scala del miliardesimo di metro, sono presenti nella nostra vita quotidiana. Cosa potrebbe attenderci per il futuro? Scopriamo quali sono i principi fisici che permettono questi sviluppi e che ci guidano alla scoperta di materiali con nuove proprietà. Con Guido Goldoni

Guido Goldoni insegna Fisica della Materia all’Università di Modena e Reggio Emilia.

In lingua italiana. Ingresso libero
... Leggi tuttoLeggi meno

Alla scoperta delle nanotecnologie – la fisica alla nanoscala

maggio 10, 2016, 8:00pm

Le nanotecnologie, cioè la possibilità di controllare la materia sulla scala del miliardesimo di metro, sono presenti nella nostra vita quotidiana. Cosa potrebbe attenderci per il futuro? Scopriamo ...

1 anni fa  ·  

Questo sito utilizza i cookie. Se continui la navigazione sul sito accetti il loro utilizzo